Crociere estive

Agosto in Croazia in barca a vela

Quest’anno grande novità per tutti i miei amici/allievi. Mi sposto in Croazia dove faremo su e giù per la Dalmazia assieme agli amici di Vivere la vela Roma, grandissimi esperti delle isole croate.

Crociera in Croazia

Crociera adatta a tutti, anche neofiti, single, coppie, gruppi di amici.
IDEALE PER CHI VOGLIA PROVARE A FARE LO SKIPPER CON AMICI IN SICUREZZA

Periodo :
4-14 AGOSTO – Imbarco a Dubrovnik il 4 agosto alle ore 18:00, sbarco a Spalato
15-25 AGOSTO – Imbarco a Spalato il 15 agosto alle ore 18:00, sbarco a Dubrovnik

Barche :
Cabinati 12/14 metri 3/4 cabine di recente costruzione

Durata : 10 giorni

Costo : 920 euro

Contattami subito per info e prenotazioni

La quota comprende posto singolo in cabina doppia su barca con skipper/istruttore. Sono esclusi i costi di cambusa, porti e carburante come i costi per raggiungere e lasciare il porto d’imbarco. Sono esclusi altri costi non compresi nella quota comprende. La quota procapite per la cambusa(cibo), porti e carburante è valutabile attorno ai 18-20euro/giorno/persona.

Il costo è da considerarsi a titolo di rimborso spese per le attività istituzionali svolte dall’associazione ed indirizzate esclusivamente ai soci regolarmente iscritti.

E’ esclusa la tessera d’iscrizione assicurativa/associativa a vlv Roma a.s.d. obbligatoria al costo di 35 euro e durata di 12 mesi dall’atto dell’iscrizione.


Info pratiche sulla Croazia

I documenti personali:

il passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio. La Croazia è entrata nella comunità europea nel 2013.

La moneta :

La Croazia non è ancora stata ammessa nell’Euro. La moneta locale è la Kuna Croata che ha un valore di circa 7 Kune per 1 Euro.

Lingua :

Croato, molti parlano inglese, francese e italiano.

Le disposizioni doganali:

La normativa della Repubblica di Croazia in materia doganale e conformata alle norme dei paesi dell’Unione europea. L’importazione e l’esportazione di valuta straniera sono permesse senza limitazioni. E previsto, invece, il limite di 2000 kune per la valuta nazionale. Alla frontiera e necessario dichiarare le attrezzature professionali e tecniche di maggior valore. I cani e i gatti, accompagnati dai loro proprietari, devono essere muniti di un certificato internazionale rilasciato da un veterinario autorizzato, attestante che dall’avvenuta vaccinazione antirabbica siano passati almeno 15 giorni e non piu di sei mesi. Il rimborso dell’I.V.A. agli stranieri, garantito per l’acquisto di merce per un valore superiore alle 500 kune, sara possibile con la vidimazione del modulo Tax cheque all’uscita dal Paese. Informazioni: presso la Direzione doganale della Repubblica di Croazia (tel. 01 6102 333), www.carina.hr.

Le carte di credito:

le carte di credito si accettano in quasi tutti gli alberghi, le marine, i ristoranti ed i negozi (American express, Diners, Eurocard/Mastercard, Visa).

L’assistenza medica:

I turisti stranieri non pagano i servizi sanitari se fra la Croazia e il paese di provenienza dell’interessato e stata firmata una convenzione sanitaria. Le spese relative ai servizi sanitari forniti alle persone provenienti da paesi con i quali non e stata firmata alcuna convenzione, dovranno essere sostenute dai diretti interessati, secondo il tariffario vigente. In tutte le citta piu grandi ci sono ospedali e cliniche, mentre gli ambulatori e le farmacie si trovano in tutte le localita minori. Per i pazienti in pericolo di vita e previsto anche un trasporto d’urgenza, via aria (elicottero) e via mare (motoscafo). Il territorio della Croazia e coperto da una rete di cliniche ed ambulatori veterinari. Informazioni: veterinarstvo@zg.tel.hr; www.veterinarstvo.hr.

La corrente elettrica:

220W, 50 Hz

Telefonia :

Tutti i gestori italiani permettono, a seconda del contratto in essere, l’uso del cellulare in Croazia che ha una copertura molto buona anche sulle isole più sperdute. E’ preferibile fare una sim ricaricabile croata per le linee dati.

L’acqua:

Quella del rubinetto e potabile in tutte le regioni croate.

La protezione dell’ambiente

Le norme a tutela del patrimonio biologico sono conformi alla vigente normativa dell’Unione europea. Le coste croate del mare Adriatico sono balneabili e di altissima qualita, secondo gli standard UE. In caso d’incidente o d’inquinamento del mare, bisogna informare il Centro nazionale di ricerca e salvataggio nel mare, al numero di telefono: 9155 (chiamata gratuita). In generale, in caso d’eccezionale inquinamento ambientale, bisogna avvisare il Centro informativo statale, al numero di telefono “985”, oppure la Polizia, al numero “92”. Ulteriori informazioni sull’ambiente e sul servizio sanitario: telefono 0800/200 037; www.mzopu.hr

I numeri di telefono importanti:

Prefisso internazionale per la Croazia: 385
Pronto soccorso: 94
Vigili del fuoco: 93
Polizia: 92
Assistenza stradale 987; 987@hak.hr
Informazioni generali: 981
Informazioni sui numeri telefonici locali e interurbani: 988
Informazioni sui numeri telefonici internazionali: 902